K E N Y A : informazioni e forum --- Il Kenya di Donatella e John masai

Parliamo del paradiso africano : il KENYA. Una vacanza con chi ci è nato e con chi ha scoperto la vera essenza della vita. Il miglior modo per viaggiare veramente. Mobile +254.726.136719 oppure +254.734.877869
 
IndicePortaleRegistratiAccedi
ECCELLENZA
TRADUCI
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
tripadvisor
BRAVO
Parole chiave

Condividi | 
 

 Il programma della prossima eco-mission AIEA in Sudafrica.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
donamasai
Admin
Admin
avatar

Gatto
Numero di messaggi : 2989
Età : 55

MessaggioTitolo: Il programma della prossima eco-mission AIEA in Sudafrica.   Dom 29 Ago 2010, 11:27 pm

WILDLIFE REINTRODUCTION ECOMISSION
ECOMISSION Wildlife Reintroduction
LOCATION Kapama Game Reserve / Timbavati / South Africa
DATES Dal 2 al 10 novembre 2010
ANIMALS INVOLVED 4 gatti selvatici africani e 2 gufi reali maculati
ACCOMODATION Nungu Camp, 6 rondavels doppi con toilette separate

L’Hoedspruit Endangered Species Centre (www.hesc.co.za) ha incaricato l’AIEA di supportare il rilascio in
natura di 4 esemplari di African Wild Cat (Felis lybica) e di 2 esemplari di gufo reale maculato (Bubo
africanus) presso la riserva di Kapama, Timbavati, South Africa.
Nei giorni dal 3 al 9 i partecipanti potranno partecipare alle attività del centro che si occupa di proteggere,
monitorare e reintrodurre in natura esemplari di animali appartenenti a specie a rischio di estinzione come :

Species- - - - - - - # Males- - # Females- -# Juveniles- - - Total

Cheetahs - - - - -- - - 34- - - - - - 35- - - - - - - - - - - - - - - 69

African wild cats - - - 5 - - - - - - - 3 - - - - - - - - - - - - - - - 8

Black-footed cats- - - 3- - - - - - - -3- - - - - - - - - - - - - - - - 6

African wild dogs- - - 29 - - - - - - 14- - - - - - - - - - - - - - - -43

Blue crane- - - - - - - 2 - - - - - - - 2- - - - - - - - 9- - - - - - - -13

White rhinoceros- - - 1- - - - - - - -0- - - - - - - - 0- - - - - - - -1

Lions - - - - - - - - - -4- - - - - - - -6- - - - - - - - - - - - -- - - -10
# dati 15 luglio 2010

I 4 felini verranno dotati di collare AWC mentre i rapaci notturni saranno dotati di sola tag identificativa. I
ranger della riserva potranno così segnalare gli avvistamenti dei rapaci e controllare i movimenti dei 4 felini.

La riserva di Kapama occupa un’are di 13.000 ettari e si trova a pochi minuti dalla città di Hoedspruit, il
centro di recupero degli animali si trova nell’area sud della riserva.

Il veterinario è il dott. Peter Rogers, da noi già conosciuto per le attività con i rinoceronti.


Il rilascio in natura dei felini e dei rapaci avverrà in un solo giorno,
preparazione all’ecomission e quello successivo come cuscinetto per le evenienze.
In totale parliamo di tre giorni per le operazioni. Gli altri giorni possiamo pensare di seguire le attivita' proposte dal centro e partecipare alle attività di supporto alle specie protette. Il centro ospita al momento moltissimi animali fra i
quali : 69 ghepardi, 8 gatti selvatici africani (4 oggetto della reintroduzione), 6 gatti piedineri e ben 43
licaoni. Inoltre ci sono anche elefanti e rinoceronti. I partecipanti alla ecomission potranno così prendere
parte alle attività didattiche e pratiche del centro. Il programma che abbiamo pensato e' il seguente :

DAY ACTIVITY
2 Nov Partenza dagli aeroporti italiani per raggiungere Francoforte. Coincidenza per il volo per
Johannesburg.

3 Nov Arrivo a Johannesburg e coincidenza per hoedspruit Trasferimento al centro. Dopo essersi
sistemati presso gli alloggi al Nungu Camp incontro con il personale del centro HESC e briefing introduttivo.
Cena e pernottamento al campo.

4 Nov Intera giornata dedicata alle attività di supporto al centro HESC. Pensione completa.

5 Nov Incontro con gli animali che dovranno essere reintrodotti in natura . Preparazione dei gruppi e delle
attività precedenti alla giornata di reintroduzione. Pensione completa.

6 Nov Giornata dedicata alla ecomission. Pensione completa.

7 Nov Giornata dedicate alla ricerca degli esemplari rilasciati in natura il giorno precedente. Pensione completa.

8 Nov Intera giornata dedicata alle attività di supporto al centro HESC. Pensione completa.

9 Nov Consegna degli attestati di partecipazione AIEA e HESC, congedo dello staff del centro e
trasferimento in aeroporto. Partenza per Johannesburg e coincidenza per francoforte.

10 Nov Arrivo a Francoforte e proseguimento per gli aeroporti italiani di orgigine.

Il centro dispone di un piccolo campo chiamato NUNGU CAmp dotato di 6 rondavels doppie con bagni in comune. Questa ecomission perette di coniugare una missione per la reintroduzione in natura di alcuni animali africani, oltre all’opportunità di collaborare con il centro del HESC prendendo parte ad un’esperienza di VolunTourism.
Per raggiungere il Sudafrica abbiamo pensato di usare comodi voli Lufthansa in partenza da molti aeroporti
italiani con scalo a Francoforte.

In base ai partecipanti queste saranno le quote di partecipazione:

2 pax .......4 pax........6 pax........8 pax........10 pax.......12 pax
2.160€......1.610€......1.430€.......1.335€......1.280€.......1.245€

Tasse aeroportuali circa 380 €

Quota di iscrizione + assicurazione medico bagaglio 100 €

Nota bene: la quota di partecipazione è riferita alle partenze da e per Milano Malpensa, eventuali altri
aeroporti di partenza potrebbero richiedere dei supplementi volo.




Ps : Se serve posso inviare a richiesta la copia in PDF del programma con le relative immagini che il Vicepresidente AIEA, MAssimo Vallarin, ci ha inviato .
Dona

Torna in alto Andare in basso
 
Il programma della prossima eco-mission AIEA in Sudafrica.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sagra dell' asparago della Mambrotta (VR)
» costo della vita a stoccolma
» Misuratori d'umidità della legna
» la bellezza della primavera ...
» come salvare la stampa della maglia?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
K E N Y A : informazioni e forum --- Il Kenya di Donatella e John masai :: A I E A : Associazione Italiana Esperti d'Africa-
Vai verso: